ANAC: al via l’iscrizione all’elenco delle società di ingegneria in campo privato

4/10/2018
Allegati
Manuale Utente

L'Anac ha comunicato ieri che è istituito l'Elenco delle società di ingegneria operanti in ambito privato, gestito dall'Autorità Nazionale Anticorruzione ai sensi dell'art. 1, comma 148, della legge 4 agosto 2017, n. 12 (Legge annuale per il mercato e la concorrenza).

L'iscrizione all'elenco ANAC rappresenta un adempimento essenziale per operare legittimamente con i committenti privati (oltre al possesso della polizza Rc e all'indicazione dei professionisti iscritti all'albo).

L'istituzione di tale elenco giunge al termine di un percorso normativo promosso da OICE per risolvere, a vantaggio di tutto il settore dell'ingegneria e architettura organizzata, questioni che da anni venivano strumentalmente poste sulla legittimità dei contratti stipulati con i privati.

Con la legge 124 è stato stabilito, accogliendo le istanze OICE, che"...sono validi a ogni effetto i rapporti contrattuali intercorsi, dalla data di entrata in vigore della legge 266/1997, tra soggetti privati e società di ingegneria, costituite in forma di società di capitali ovvero informa di società cooperative" e si chiede a tutte le società che intrattengono tali rapporti di iscriversi all'elenco, dichiarando anche se siano già iscritte (per i rapporti con la P.A.) al Casellario delle società di ingegneria. In particolare la legge sulla concorrenza legittima quanto previsto dalla legge n. 266/1997 che aveva abrogato art. 2 della legge 1815/1939 rendendo validi i rapporti delle società di ingegneria in campo privato.

Per accedere all'elenco ANAC occorre collegarsi all'apposito link, poi cliccare sulla voce "consultazioni" del menu e seguire le istruzioni.

E' inoltre necessario dichiarare «che la società è costituita secondo le norme del codice civile e si impegna a stipulare un'assicurazione per la copertura dei rischi derivanti dalla responsabilità civile conseguente allo svolgimento delle attività oggetto dei contratti sottoscritti con i soggetti privati e che le stesse attività vengono svolte da professionisti iscritti negli appositi albi». Coloro che operano nel mercato pubblico dovranno invece apporre una spunta accanto alla seguente opzione: «la società dichiara che è, altresì, una società di ingegneria di cui all'articolo 46 del d.lgs. 18 aprile 2016, n.50, in possesso dei requisiti di cui all'articolo 3 del Decreto 2 dicembre 2016 n.263 del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti».

Nell'area Servizi del portale dell'Autorità è disponibile anche un ‘Manuale per l'utente'. (MCM)

 

Come costituire una società
Guida rapida d'orientamento
Piattaforma Referenze Associati
Marketing e collaborazione per gli Associati OICE
Perché e come iscriversi a OICE Audizione OICE al Senato
sulla Riforma del Codice
Partner tecnici OICE

Ultimi aggiornamenti

2018 Foreign Report 2018 Report on the Foreign Activities of Italian Engineering, Architectural and Consultancy Companies 34a rilevazione OICE Rilevazione annuale sul settore delle società italiane di ingegneria - consuntivo 2017, previsioni 2018 Future Trends - le tendenze che rivoluzioneranno l'industria globale L'OICE e il BIM (Building Information Modelling) Informazioni, eventi e documenti dall'OICE e da altre fonti Smart City: uno strumento per le Comunità Intelligenti Codice dei contratti pubblici e linee guida ANAC Il Logo OICE Riservato agli Associati - Policy di utilizzo Internazionalizzazione OICE Programma 2018 - Proiezione 2019 Osservatorio Oice/Informatel Le gare del mese di ingegneria, architettura e PPP Convenzione OICE-Lloyd’s con AEC per R.C. Professionale Agevolazioni ai Giovani per l’iscrizione all’OICE Recruitment Curriculum di specialisti italiani e stranieri e richieste di società Associate Oice Convegni e seminari OICE
Cerca nel sito