Grande affermazione per la Master Class OICE sui programmi europei

11/10/2022

Va in archivio, con grande successo e apprezzamento, la Master Class OICE organizzata in partnership con IDP European Consultants a Roma dal 5 al 7 ottobre 2022 e dedicata ai programmi europei. Inserita nell’ambito del programma di internazionalizzazione dell’OICE guidato dal Vicepresidente Roberto Carpaneto, la Master Class ha affrontato il complesso mondo della programmazione diretta dell’UE.

Programmi come Horizon Europe per esempio, il più importante per ricerca e innovazione, possono essere il punto di caduta di strategie di sviluppo delle società di ingegneria, architettura e consulenza. Non propriamente un obiettivo diretto di business ma una opportunità da esplorare e percorrere nello sviluppo delle attività internazionali. Idee progettuali, innovative, sostenibili, che abbiano un valore aggiunto europeo, possono senz’altro essere calate all’interno di questi programmi (Life, Erasmus+, Horizon Europe etc…)

Horizon Europe è il Programma quadro dell’Unione europea per la ricerca e l’innovazione per il periodo 2021-2027. È il successore di Horizon 2020. Il Programma ha una durata di sette anni – corrispondente al bilancio di lungo termine dell’UE – e una dotazione finanziaria complessiva di 95,5 miliardi (a prezzi correnti), cifra che include i 5,4 miliardi destinati al piano per la ripresa Next Generation EU. È il più vasto programma di ricerca e innovazione transnazionale al mondo.

Alla Master Class hanno partecipato 15 selezionati rappresentanti di società associate OICE, provenienti da 8 regioni diverse dell’Italia e con varie specializzazioni settoriali e geografiche.

La sessione, aperta il 5 ottobre dall’intervento del Vicepresidente Carpaneto e magistralmente condotta dal trainer IDP Lorenzo Costantino, si è concentrata sul quadro finanziario dell’UE, il ciclo di vita del progetto, le metodologie di progettazione, il partenariato e i contenuti di una proposta vincente. L’ultima giornata, il 7 ottobre, è stata dedicata alla simulazione della fase di stesura di una proposta con analisi della documentazione, sviluppo della struttura di un progetto e la presentazione e discussione dei risultati. La Master Class si è chiusa con l’intervento del Presidente Giorgio Lupoi che ha anche consegnato i diplomi di partecipazione ai 15 Associati.

(M.R.)

Come costituire una società
Guida rapida d'orientamento
Piattaforma Referenze Associati
Marketing e collaborazione per gli Associati OICE
Perché e come iscriversi a OICE Porta un Amico
Partner tecnici OICE

Ultimi aggiornamenti

2022 OICE 38a Rilevazione annuale Rilevazione annuale sul settore delle società italiane di ingegneria consuntivo 2021 - previsioni 2022 Report trimestrale gare PNRR Report trimestrale sui bandi di progettazione e altri servizi tecnici per interventi a valere su risorse PNRR e PNC 2022 OICE 5° Rapporto gare BIM 2021 5° Rapporto sulle gare BIM 2021 e sulla digitalizzazione: Analisi delle gare pubbliche del mercato 2022 OICE International Report 2022 Report on the Foreign Activities of Italian Engineering, Architectural and Consultancy Companies Bacheca interventi Associati OICE Articoli e interventi di Associati pubblicati su riviste tecniche e quotidiani anche on line L'OICE e il BIM (Building Information Modelling) Informazioni, eventi e documenti dall'OICE e da altre fonti Smart City: uno strumento per le Comunità Intelligenti Codice dei contratti pubblici e linee guida ANAC Il Logo OICE Riservato agli Associati - Policy di utilizzo Internazionalizzazione OICE 2022 Programma 2022 Osservatorio Oice/Informatel Le gare del mese di ingegneria, architettura e PPP Convenzione OICE-Lloyd’s con AEC per R.C. Professionale Convenzione OICE-Bizzarri s.r.l. per le cauzioni Agevolazioni ai Giovani per l’iscrizione all’OICE Recruitment Curriculum di specialisti italiani e stranieri e richieste di società Associate Oice Convegni e seminari OICE
Cerca nel sito