2° Report gare Pnrr per servizi tecnici e appalti integrati: 188 bandi per 211 mln. di servizi e 2,6 mld. di lavori

21/4/2022

E' stato diffuso oggi il secondo Report trimestrale elaborato dall'Ufficio studi OICE che fa il punto, per il trimestre gennaio/marzo 2022, dell'avvenuta pubblicazione di bandi e avvisi relativi ad affidamenti di servizi tecnici, di supporto alle stazioni appaltanti e di appalti integrati relativi ad interventi a valere sui fondi del Pnrr e del PNC (Piano nazionale complementare.
Il primo trimestre del 2022 segna una netta accelerazione: sono infatti 188 i bandi per, per un valore di servizi pari a 211,4 mln, di cui 116,5 relativi alla sola progettazione, che attiveranno oltre 2,5 miliardi di lavori.
Il confronto con l'ultimo trimestre del 2021 vede un incremento del numero dei bandi +135% e del valore dei servizi messi in gara (+14%). L'affidamento di queste attività è propedeutico alla successiva realizzazione di lavori per un importo pari a 2.560 mln, un dato in calo del 39,5% rispetto allo scorso trimestre.
Ancora importante è la quota per affidamento di servizi di supporto alla stazione appaltante: 24 bandi, il 13% del totale, per un valore di 22,7 mln.; nell'ultimo trimestre del 2021 erano state 23 per un valore di 21,3 mln.
Nel primo trimestre 2022 balza agli occhi il dato di 736 avvisi per PPP "speciali" con i quali gli enti locali richiedono proposte di partenariato per interventi di riqualificazione urbana, rigenerazione locale a seguito dell'emissione dei bandi ministeriali che rendono disponibili le risorse delle Mission del Pnrr.
In sei mesi l'Osservatorio Pnrr OICE ha censito 268 gare per servizi tecnici e appalti integrati di interventi a valere su risorse del PNRR e del PNC, per un importo totale di servizi di 369 milioni riferibili a circa 6,7 miliardi di lavori.
L'indagine prende in esame anche gli affidamenti al di sotto i 139.000 - affidabili in realtà anche in via diretta (senza gara) - laddove vengono pubblicate manifestazioni di interesse (e questi bandi sono in netto aumento: da 20 a 56). La maggior parte degli affidamenti sotto questa soglia sfuggono però alla rilevazione in quanto non pubblicati, come consentito dalle norme derogatorie previste dal decreto semplificazioni Pnrr.
Il report, insieme al primo (ottobre/dicembre 2022), è consultabile anche accedendo alla home page OICE, sul lato destro. (A.M.)

Comunicato stampa

Come costituire una società
Guida rapida d'orientamento
Piattaforma Referenze Associati
Marketing e collaborazione per gli Associati OICE
Perché e come iscriversi a OICE Porta un Amico
Partner tecnici OICE

Ultimi aggiornamenti

Report trimestrale gare PNRR Report trimestrale sui bandi di progettazione e altri servizi tecnici per interventi a valere su risorse PNRR e PNC 2022 OICE 5° Rapporto gare BIM 2021 5° Rapporto sulle gare BIM 2021 e sulla digitalizzazione: Analisi delle gare pubbliche del mercato 2021 OICE 37a Rilevazione annuale Rilevazione annuale sul settore delle società italiane di ingegneria 2020, previsioni 2021 2021 OICE International Report 2021 Report on the Foreign Activities of Italian Engineering, Architectural and Consultancy Companies Bacheca interventi Associati OICE Articoli e interventi di Associati pubblicati su riviste tecniche e quotidiani anche on line L'OICE e il BIM (Building Information Modelling) Informazioni, eventi e documenti dall'OICE e da altre fonti Smart City: uno strumento per le Comunità Intelligenti Codice dei contratti pubblici e linee guida ANAC Il Logo OICE Riservato agli Associati - Policy di utilizzo Internazionalizzazione OICE 2022 Programma 2022 Osservatorio Oice/Informatel Le gare del mese di ingegneria, architettura e PPP Convenzione OICE-Lloyd’s con AEC per R.C. Professionale Convenzione OICE-Bizzarri s.r.l. per le cauzioni Agevolazioni ai Giovani per l’iscrizione all’OICE Recruitment Curriculum di specialisti italiani e stranieri e richieste di società Associate Oice Convegni e seminari OICE
Cerca nel sito