Seminario presso la DEI sul codice dei contratti dopo il correttivo

22/9/2017

Si è svolto martedì 19 settembre alla presenza del Capo Dipartimento Affari Giuridici e Legislativi della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Cons. Roberto Cerreto, presso la sede della casa editrice DEI di Roma, un seminario formativo per fare il punto sul codice dei contratti pubblici. Nel corso dell'incontro, che è stato anche l'occasione per la presentazione di un libro curato da Luigi Emilio Mandracchia del DAGL della Presidenza del Consiglio, si è anche riaperto il dibattito circa la necessità di aggiornare il testo di legge 50/2016 con un eventuale ulteriore integrazione dello strumento correttivo
E' stato il Capo Dipartimento del Ministero delle Infrastrutture a fare il punto sullo stato di attuazione del Codice: "entro dicembre - ha detto Elisa Grande - il Ministero sarà in grado di emanare i nuovi provvedimenti relativi all'introduzione del progetto di fattibilità, alla qualificazione delle stazioni appaltanti, alla programmazione triennale, per citarne alcuni tra i più attesi".
Il dibattito, ricco di stimoli e di riflessioni, ha toccato anche le modalità attuative del correttivo, rispetto al quale è stato ricordato l'ampio ed esaustivo lavoro di ricognizione delle istanze provenienti dagli operatori pubblici e privati del settore, già impostato a partire da luglio 2016 dal DAGL attraverso la Cabina di Regia, quale strumento di accountability previsto dalla normativa comunitaria.
Il seminario ha visto anche la partecipazione dell'Autorità Nazionale Anticorruzione che ha trattato, fra le altre cose, il profilo della legittimazione ad agire conferito ad ANAC in sede di conversione del Decreto Legge n. 50/2017. Anche ANAC ha annunciato, nella stessa sede, che sta lavorando ad approntare un regolamento applicativo analogo al "Regolamento di Vigilanza", nel quale il potere d'intervento attribuitogli dalla nuova norma verrà dipanato in una strategia operativa di tipo preventivo. (A.M.)

Come costituire una società
Guida rapida d'orientamento
Piattaforma Referenze Associati
Marketing e collaborazione per gli Associati OICE
Perché e come iscriversi a OICE Porta un Amico
Partner tecnici OICE

Ultimi aggiornamenti

37a Rilevazione OICE Rilevazione annuale sul settore delle società italiane di ingegneria 2020, previsioni 2021 Rapporto sulle gare BIM 2020 Quarto Rapporto sulle gare BIM 2020 per opere pubbliche - Analisi del mercato e delle gare Bacheca interventi Associati OICE Articoli e interventi di Associati pubblicati su riviste tecniche e quotidiani anche on line Future Trends 2019 - Tunnel of Innovation Nuova Edizione del Booklet: Future Trends in the Consulting Engineering Industry 2021 OICE International Report 2021 Report on the Foreign Activities of Italian Engineering, Architectural and Consultancy Companies L'OICE e il BIM (Building Information Modelling) Informazioni, eventi e documenti dall'OICE e da altre fonti Smart City: uno strumento per le Comunità Intelligenti Codice dei contratti pubblici e linee guida ANAC Il Logo OICE Riservato agli Associati - Policy di utilizzo Internazionalizzazione OICE 2021 Programma 2021 Osservatorio Oice/Informatel Le gare del mese di ingegneria, architettura e PPP Convenzione OICE-Lloyd’s con AEC per R.C. Professionale Convenzione OICE-Bizzarri s.r.l. per le cauzioni Agevolazioni ai Giovani per l’iscrizione all’OICE Recruitment Curriculum di specialisti italiani e stranieri e richieste di società Associate Oice Convegni e seminari OICE
Cerca nel sito