L’OICE interviene all’incontro di FI sul codice appalti

16/12/2022

Su invito dell'onorevole Mazzetti (Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera) l'OICE ha partecipato all'incontro-dibattito che si è tenuto stamattina alla Sala del cenacolo di Palazzo Valdina. All'evento era presente anche l'on.le Cattaneo capogruppo di Forza Italia alla Camera.

Per L'OICE è intervenuto il direttore generale e affari giuridici Andrea Mascolini che ha in primo luogo censurato, come molti altri intervenuti, la modalità - parziale e inadeguata - di consultazione degli stakeholder. Nel merito dei punti del testo Mascolini ha evidenziato come negli allegati non siano state riportati i contenuti delle linee guida 1 ANAC, mentre ben dettagliate sono le indicazioni sui livelli di progettazione. Mascolini, dopo avere apprezzato alcuni punti del testo, peraltro ancora non definitivo, (rispondenti a richieste OICE come, ad esempio, la revisione prezzi che diventa a regime per tutti i contratti, il divieto di gratuità delle prestazioni professionali e il contingentamento dei tempi di aggiudicazione), ha anche messo l'accento sulla disciplina dell'appalto integrato - che rischia di compromettere il principio della centralità del progetto, quanto meno nell'ultima versione entrata in Consiglio dei Ministri - e sulla necessità di promuovere supporti di Project Management per i RUP (adesso denominati Responsabili del Progetto).

L'on.le Cattaneo, nel ringraziare tutti i presenti, ha assicurato l'impegno di tutto il gruppo parlamentare a favore di regole che semplifichino le procedure e favoriscano la partecipazione alle gare di piccole e medie imprese; sul superbonus ha dato conto delle difficoltà incontrate su alcuni emendamenti tesi a risolvere i problemi sulle cessioni dei crediti, che comunque saranno ripresentati in sede di legge di bilancio.

L'on.le Mazzetti, chiudendo i lavori, ha affermato come sia intenzione del suo gruppo parlamentare lasciare sempre aperto il dialogo con i rappresentanti degli operatori del settore e ha preso l'impegno per nuove occasioni di dialogo anche in vista dei pareri che le commissioni parlamentari dovranno rendere.

 

 

Come costituire una società
Guida rapida d'orientamento
Piattaforma Referenze Associati
Marketing e collaborazione per gli Associati OICE
Perché e come iscriversi a OICE Porta un Amico
Partner tecnici OICE

Ultimi aggiornamenti

2022 OICE 38a Rilevazione annuale Rilevazione annuale sul settore delle società italiane di ingegneria consuntivo 2021 - previsioni 2022 Report trimestrale gare PNRR Report trimestrale sui bandi di progettazione e altri servizi tecnici per interventi a valere su risorse PNRR e PNC 2022 OICE 5° Rapporto gare BIM 2021 5° Rapporto sulle gare BIM 2021 e sulla digitalizzazione: Analisi delle gare pubbliche del mercato 2022 OICE International Report 2022 Report on the Foreign Activities of Italian Engineering, Architectural and Consultancy Companies Bacheca interventi Associati OICE Articoli e interventi di Associati pubblicati su riviste tecniche e quotidiani anche on line L'OICE e il BIM (Building Information Modelling) Informazioni, eventi e documenti dall'OICE e da altre fonti Smart City: uno strumento per le Comunità Intelligenti Codice dei contratti pubblici e linee guida ANAC Il Logo OICE Riservato agli Associati - Policy di utilizzo Internazionalizzazione OICE 2023 Programma 2023 Osservatorio Oice/Informatel Le gare del mese di ingegneria, architettura e PPP Convenzione OICE-Lloyd’s con AEC per R.C. Professionale Convenzione OICE-Bizzarri s.r.l. per le cauzioni Agevolazioni ai Giovani per l’iscrizione all’OICE Recruitment Curriculum di specialisti italiani e stranieri e richieste di società Associate Oice Convegni e seminari OICE
Cerca nel sito