La legge sugli ecoreati due anni dopo: è veramente cambiata la gestione del rischio aziendale? - Lucca, 17 novembre

10/11/2017
Allegati
Programma

La legge 22 maggio 2015 n.68 ha introdotto diverse novità: dall'inserimento nel codice penale di un intero titolo dedicato ai reati ambientali, a nuove tipologie di condotte punite, all'ampliamento dei beni giuridici tutelati e, infine, alla centralità attribuita agli obblighi di ripristino dello stato dell'ambiente.

A due anni dall'entrata in vigore della legge il convegno, organizzato dalla società ambiente sc associata OICE,  si propone di fare il "punto della situazione" mediante un approccio multidisciplinare (giuridico, tecnico, organizzativo ed assicurativo) a beneficio delle imprese che, necessariamente, dovranno modificare il loro modello organizzativo al fine di adeguarlo alle esigenze di tutela introdotte dai nuovi reati.

L'incontro si terrà venerdì 17 novembre presso la sede di Confindustria Toscana Nord a Lucca e le conclusioni saranno tenute dal Sottosegretario alla Giustizia dott. Cosimo Ferri.

In allegato il programma della manifestazione.

Come costituire una società
Guida rapida d'orientamento
Come associarsi
Partner tecnici OICE

Ultimi aggiornamenti

L'OICE e il BIM (Building Information Modelling) Informazioni, eventi e documenti dall'OICE e da altre fonti Smart City: uno strumento per le Comunità Intelligenti Codice dei contratti pubblici e linee guida ANAC 33a rilevazione OICE Rilevazione annuale sul settore delle società italiane di ingegneria - consuntivo 2016, previsioni 2017 Internazionalizzazione OICE Programma settembre 2016-luglio 2017 Osservatorio Oice/Informatel Le gare del mese di ingegneria, architettura e PPP Convenzione OICE-Lloyd’s con AEC per R.C. Professionale Agevolazioni ai Giovani per l’iscrizione all’OICE Recruitment Curriculum di specialisti italiani e stranieri e richieste di società Associate Oice Convegni e seminari OICE
Cerca nel sito