Arabia Saudita: incontro a Milano il 9 aprile con Saudi Aramco

15/3/2019

Il prossimo 9 aprile Confindustria organizza, in collaborazione con ICE-Agenzia, Assolombarda, Anima Confindustria Meccanica Varia e Anie, l’incontro con la società Saudi Aramco che si terrà a Milano presso il Palazzo delle Stelline (Sala Pirelli, Corso Magenta 59), a partire dalle ore 9.00.

L’incontro, giunto alla sua terza edizione, mira a fornire alle imprese che operano nel settore dell’Oil&Gas informazioni approfondite rispetto ai requisiti di qualità necessari per diventare fornitori di Aramco, favorendo un confronto diretto con il management della più grande compagnia petrolifera al mondo.

Significative opportunità per tutte le imprese della filiera dell’Oil&Gas emergono dal programma IKTVA (In-Kingdom Total Value Add), che sarà presentato nel corso dell’evento, attraverso il quale Saudi Aramco vuole incrementare la produzione manifatturiera nazionale, con l’obiettivo di acquistare, entro il 2021, il 70% dei prodotti e servizi necessari per le sue attività da aziende locali.

Nel corso dell’evento saranno inoltre presentate, specie da parte della Saudi Arabia General Investment Authority (SAGIA), le opportunità di investimento e di business in Arabia Saudita, anche alla luce del programma di diversificazione economica attualmente promosso dal Regno.

L’incontro si aprirà con una sessione inaugurale durante la quale interverranno, tra l’altro, i rappresentanti delle istituzioni saudite, il management di Saudi Aramco e quello della sussidiaria europea del gruppo, Aramco Overseas Company (AOC).

Nel pomeriggio si terrà una sessione di incontri bilaterali con i rappresentanti della società e le istituzioni saudite al fine approfondire in maniera diretta le opportunità di collaborazione da avviare.

Le aziende interessate potranno registrarsi all’evento e richiedere incontri bilaterali (fino ad un massimo di due richieste), entro il prossimo mercoledì 20 marzo, al seguente link: https://www.confindustria.it/Aree/opp169.nsf/iscrizione?openform

Si ricorda che ai fini dell’organizzazione degli incontri bilaterali si terrà conto dell’ordine cronologico di arrivo delle richieste. Le agende degli appuntamenti saranno comunicate ai partecipanti in prossimità dell’evento.

Una bozza del programma dei lavori sarà trasmessa ai partecipanti registrati nel corso dei prossimi giorni. Si informa che la lingua dei lavori sarà l’inglese.

(M.R.)

Come costituire una società
Guida rapida d'orientamento
Piattaforma Referenze Associati
Marketing e collaborazione per gli Associati OICE
Perché e come iscriversi a OICE Audizione OICE al Senato
sulla Riforma del Codice
Partner tecnici OICE

Ultimi aggiornamenti

Rapporto sulle gare BIM 2018 per opere pubbliche Secondo rapporto OICE sulle gare BIM 2018 per opere pubbliche - Analisi del mercato e delle gare 2018 Foreign Report 2018 Report on the Foreign Activities of Italian Engineering, Architectural and Consultancy Companies 34a rilevazione OICE Rilevazione annuale sul settore delle società italiane di ingegneria - consuntivo 2017, previsioni 2018 Future Trends - le tendenze che rivoluzioneranno l'industria globale L'OICE e il BIM (Building Information Modelling) Informazioni, eventi e documenti dall'OICE e da altre fonti Smart City: uno strumento per le Comunità Intelligenti Codice dei contratti pubblici e linee guida ANAC Il Logo OICE Riservato agli Associati - Policy di utilizzo Internazionalizzazione OICE Programma 2019 Osservatorio Oice/Informatel Le gare del mese di ingegneria, architettura e PPP Convenzione OICE-Lloyd’s con AEC per R.C. Professionale Agevolazioni ai Giovani per l’iscrizione all’OICE Recruitment Curriculum di specialisti italiani e stranieri e richieste di società Associate Oice Convegni e seminari OICE
Cerca nel sito